Cerca per DATA evento

RIDURRE I COSTI DELL’ENERGIA E PROMUOVERE L’EFFICIENZA ENERGETICA NELLE IMPRESE Il leit motive di Cloros per cavalcare la crisi

L'energia è diventata oggi una questione sociale importante.

“Tema principale della rivoluzione energetica in atto e dell’opportunità che l’economia verde può offrire come volano per uscire dalla crisi, è senza dubbio l’EFFICIENZA ENERGETICA - dice Riccardo Caliari, socio fondatore, insieme a Stefano Brunetto e Massimo Bronzato, di Cloros, E.S.Co con sede a Villafranca di Verona –“. Tuttavia il costo dell’energia, nel nostro Paese, è uno dei più alti d’Europa, un problema che danneggia la competitività delle aziende italiane. Secondo una recente analisi realizzata da Confartigianato, le aziende italiane pagano l'energia il 31,7% in più rispetto alla media europea: tradotto in euro, ciò significa sostenere un costo maggiore di circa 10 miliardi ogni anno per il nostro sistema industriale. Un gap non più sostenibile in un periodo di crisi come quello attuale!

“L’efficienza energetica diventa dunque strategica per la politica energetica in Italia – continua l’Ing. Caliari - e deve essere considerata come un’opzione da cui non si può prescindere per un migliore utilizzo delle risorse energetiche e per la crescita di un mercato trainante, aumentando così la competitività nel mondo industriale”.

Negli ultimi anni l’economia ed i Governi hanno creato un’ampia offerta di soluzioni per rimediare al problema delle bollette pesanti, ma la difficoltà nell’orientarsi tra le diverse opportunità, spesso scoraggia ogni intervento. Cloros nasce proprio per stare al fianco delle aziende, aiutandole ad identificare gli strumenti gestionali e tecnologici più efficaci ad abbattere i costi energetici. Un team di professionisti nel settore dei servizi energetici, che investe nell’efficienza energetica, svolge attività di consulenza per l’individuazione e la definizione delle misure da adottare per raggiungerla, predispone strumenti e metodi per il loro monitoraggio e per la verifica del risparmio energetico conseguito con i progetti realizzati. Questo percorso all’interno delle realtà industriali, grazie all’intervento di Cloros, oggi può essere certificato dalla norma ISO 50001: la regolamentazione che definisce le linee guida per la creazione di un Sistema di Gestione dell’Energia (SGE), destinata a diventare uno standard irrinunciabile sul mercato globale. Il primo passo verso il risparmio e una nuova crescita per le aziende, dunque, è fotografare la loro situazione energetica, così da individuare punti deboli e punti di forza. Ecco perché Cloros si propone alle imprese svolgendo l’AUDIT ENERGETICO: un servizio integrato per individuare le inefficienze e definire le soluzioni da adottare, offrendo anche possibilità di finanziamento, attivazione di nuovi interventi, collaudo e pratiche di autorizzazione per gli incentivi (Titoli di Efficienza Energetica) e la detraibilità fiscale.

Molti imprenditori sino ad oggi hanno considerato l’energia come un fattore secondario, incentrando gli investimenti sulla crescita strutturale delle aziende. Cloros, pur ritenendo che è importante che i manager si concentrino sul core business dell’azienda, promuove una filosofia propulsiva, capace di ridurre l’impatto che il difficile momento economico ha sulle imprese. Per Cloros, infatti, all’interno delle aziende, processi produttivi snelli acquistano maggior valore se energeticamente efficienti, e viceversa, l’efficienza energetica richiede processi snelli.

È il momento di reagire, di trovare soluzioni performanti che rinnovino e rimettano in piedi il sistema.

Efficienza, sempre: questo è il credo di Cloros, che ne fa il partner ideale per la gestione energetica e la consulenza aziendale.